Logo
BLOG & PRESS

PUBBLICAZIONI, TEMATICHE, ARTICOLI E ATTUALITA'

BLOG & PRESS

A Silvio.

[ad#ad-2]

Silvio, rimembri ancora
quel tempo della tua vita immorale,
quando l’ età spendevi
con gli occhi tuoi e i denti arruginiti,
e tu, lieto e penoso, il militante
in schiavitu’ volevi?

Sonavan le liete
trombe, e le tv intorno
al tuo perpetuo vanto,
allor che all’orge femminili intento
sedevi, assai contento
di quel vago venire che in mente avevi.
Era il Novembre odioso: e tu volevi
così passare il giorno.

Tu gli studi legali
talor lasciandoli e le sudate carte
dove il tempo tuo primo
e te spendevi la maggior parte,
con su i verdoni del grande bordello
porgevi le orecchie al suon dell’ avvocato,
ed alla man veloce
che percorrevano le faziose carte.
Miravi al ciel sereno
alle vie dorate e ai corti,
e quindi alle mani lunghe, e quindi al ponte.

Lingua mortal non dice
quel sentivi in  senato.
Che pensieri beati
che speranze, che cori o Silvio mio!
Quale allor ci apparia
la cricca umana e il feto!
Quando sovviemmi di cotanta speme,
un effetto mi preme
acerbo e sconsolato,
e tornami a doler di mia sventura.
O Silvio, o Silvio,
perché non rendi poi
quel che prometti allor? perché di tanto
inganni i figli tuoi?
Tu pria che l’erba irrigidisse il membro
Da chiuso e sordo combattuto e vinto,
Venivi o tenerello. E non vedevi
il fior degli ani tuoi;
Non ti doleva il cuore?
la dolce lode or della nera chioma,
or degli sguardi imbambolati e schiavi;
né teco le compagne ai dì festivi
ragionavan d’amore.
Anche perìa fra poco
la speranza mia dolce: agli anni miei
anche negaro i fatti
la giovinezza. Ahi come,
come passato sei
caro “compagno” dell’ età mia nova,
mio lacrimato speme!
Questo è il mondo? questi
gli eletti, l’amor, l’orge, gli eventi,
onde cotanto ragionammo insieme?
questa la sorte delle umane genti?
All’apparir del vero
tu, misero, cadesti: e con la mano
la fredda morte ed una tomba ignuda
mostravi di lontano.

Leopardo Giacomino

[ad#ad-1]

Potrebbero interessarti questi altri articoli

É sempre gradito un tuo parere: lascia un commento.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi