Logo
BLOG & PRESS

PUBBLICAZIONI, TEMATICHE, ARTICOLI E ATTUALITA'

BLOG & PRESS

Guadagno online: occhio ai giochi di parole.

L’ argomento guadagno online o guadagnare con internet è un tema molto battuto in rete e allo stesso tempo fioccano le offerte e le opportunità per avviare un business lavorando esclusivamente da casa, spesso con presunti segreti che vengono venduti molte volte a caro prezzo. Ma come stanno le cose?

La verità sostanziale è che non esistono segreti per avviare un attività e guadagnare con un computer e internet, ma piuttosto c’è bisogno di studio, formazione (quella giusta), costanza, passione, pazienza, tempo e molta buona volontà. Chiunque offre l”opportunità di guadagni facili e immediati, o non è preparato in materia o ha lo scopo di vendervi un segreto o un prodotto, o tutti e due. Garantito.

Ogni giorno nascono nuovi blog, siti o semplici pagine dove vengono offerti prodotti, servizi, ebook che promettono guadagni immediati e facili, come gli ormai  tristemente famosi sistemi per vincere 200 euro all’ora alla roulette e tutto il resto. E ogni giorno vedo siti sull’ argomento che muoiono o che rimangono nel dimenticatoio o nel purgatorio di Google, un pò per la scarsa qualità delle informazioni , un pò perchè tale declino è inevitabile per siti del genere e un pò anche perchè alla fin fine non ci credono nemmeno loro.  Veniamo al nocciolo della questione: cosa vuol dire giochi di parole? Due esempi per capire.

Guadagnare 200 euro in due ore.

Questa volta non si tratta di fantasie di roulette online o altro, ma piuttosto di un caso, e dico caso, concreto e documentabile dal sottoscritto che con un lavoretto di due ore (che tra le altre cose mi ha parecchio divertito) ho guadagnato circa 200 euro; sto parlando della realizzazione di un video per la partecipazione ad un contest su Zooppa.it, che è stato premiato con un Honorable Mentions.  Niente di speciale naturalmente, piccola cosa, e non è mia intenzione farmi pubblicità o autopromozione; piuttosto vorrei chiedere a voi che leggete , cosa dovrei fare adesso? Scrivere un e-book su Come guadagnare 200 euro in due ore e rivenderlo profumatamente come fanno in molti? Assolutamente no, perchè è questo il punto, o meglio l” utilizzo che si fa spesso di tali frasi ad effetto, che spesso cambiano forma, come Guadagnare 100 euro all’ora o Guadagnare 200 euro al giorno e via dicendo.

Quello che spesso non viene detto  è che si tratta di un extra dovuto ad un caso particolare, magari anche un pò fortuito, magari dovuto a bravura, ma pur sempre una sorta di concorso a premi, dove si vince e si perde, come la roulette, con la differenza che creare un breve video di 15 secondi non comporta nessun grosso investimento o rischi particolari; in ogni caso nessuno dei due può essere considerato un business continuativo e profittevole, ma questo vuole essere solo un esempio di come vengono divulgate alcuni informazioni a riguardo e di esempi in rete se ne trovano a centinaia con infoprodotti che promettono miracoli. Ma andiamo oltre.

Come avere 250 visitatori in un ora

Neanche qui si tratta di fantasia, ma sempre di un caso come tanti, che può essere utilizzato come caso studio per vendere informazioni errate, oppure per condividerlo gratuitamente: io scelgo la seconda. Molti di voi avranno saputo anche dai telegiornali   del piccolo incendio avvenuto nella web farm di Aruba alla fine di Aprile del 2011 e che ha mandato offline per parecchie ore i siti di mezza Italia. Io stesso ho scritto un breve articolo a riguardo ed è proprio questo articolo che ha convogliato un traffico considerevole sulla pagina, in un orario, le 15:00 circa, dove la chiave Aruba o incidente su Aruba era una delle più ricercate in rete, con il risultato di un picco di oltre 250 visitatori in un’ ora e circa 50 visitatori connessi contemporaneamente nello stesso arco di tempo. Anche qui, niente di fantascientifico: ho semplicemente e volutamente redatto l’ articolo intorno alle 14:30, l’ ho pubblicato e condiviso su Facebook e su Twitter con la key #aruba. Tutto qui.

A questo punto avrete capito lo scopo di questo articolo, che non è quello di proporvi il segreto su Come avere 200 visitatori all’ ora oppure Come avere 4.800 unici al giorno (200×24) sul proprio sito, ma piuttosto mettere in guardia sui possibili utilizzi che vengono fatti di semplici risultati ottenibili da chiunque, contorcendo e complicando la questione con lo scopo di rivendere un prodotto e giocando quindi con parole e sottigliezze. Allo stesso modo, ho voluto unire l’ utile al dilettevole, citando qualche piccola dritta che puo” essere preziosa in futuro…e gratuita!

Potrebbero interessarti questi altri articoli

É sempre gradito un tuo parere: lascia un commento.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi